REGOLAMENTO

1.Non è consentito l’accesso ai locali dell’Associazione a persone diverse dai soci. L’iscrizione all’Associazione avviene esclusivamente attraverso la compilazione della scheda di registrazione da parte di personale autorizzato dall’Associazione. Non può acquisire la qualità di socio chiunque abbia subito condanne per reati in materia di prostituzione

Ovvero per qualsiasi altra fattispecie prevista dal D.lgs. 231/2001.

2. L’ Associazione condanna la prostituzione e, per esigenze di prevenzione del rischio di tale reato, espressamente stabilisce che non è ammesso il coinvolgimento sessuale del singolo se non all’interno dello scambio di coppia, con il consenso di quest’ultima.

3. E’ fatto assoluto divieto di uso di stupefacenti.

4. All’interno dei locali dell’Associazione non sono ammessi soggetti in stato di alterazione da uso di sostanze stupefacenti o alcoliche.

5.All’interno dei locali dell’Associazione ovvero nelle sue immediate prossimità non è consentito scambiarsi indirizzi o recapiti telefonici.

6. E’ vietato l’uso di cellulari, fotocamere e telecamere, che non è consentito portare all’interno dei locali dell’Associazione. E’ fatto, altresì, divieto di ingresso con zaini o marsupi ovvero con oggetti simili, ad eccezione delle signore, previa consenso a controlli da parte del Servizio di vigilanza interna

7. Tutti i soci sono tenuti a segnalare eventuali comportamenti in contrasto con il modello organizzativo dell’Associazione, con il Codice Etico e con il presente regolamento. Di tali notizie sarà possibile farne comunicazione al servizio di vigilanza interna ovvero, anche in forma anonima, all’Organismo di Vigilanza, tramite mail da indirizzare all’indirizzo: email oppure compilando l’apposito modulo disponibile presso i locali dell’Associazione secondo le istruzioni ivi previste.

Commenti chiusi